Cantiere Navale Francesco del Carlo Viareggio

Darsena  Italia 55049 - Viareggio (LU)
Tel. +39 0584 30976
Cell. +39 335 8063991 - Cell: +39 335 6269572
E-mail: mostra indirizzo

Lavori

Seleziona la pagina      1 | 2 | 3 | 4

Mariella

Yawl marconi, con una lunghezza fuori tutto di 24 mt, costruito nel 1938 dal prestigioso cantiere scozzese William Fife & Son, su progetto del famoso Alfred Mylne.

Nel 2012, con a bordo il grande skipper di Coppa America Dennis Conner, si aggiudica la vittoria di categoria in occasione della venticinquesima edizione dell’Antigua Classic Yacht Regatta.

Entra nel cantiere navale Francesco Del Carlo di via dei Pescatori a Viareggio dopo essere stata ampiamente danneggiata dall’uragano Gonzalo nel 2014.

La barca ha subìto vari lavori, tra cui il ripristino totale del fasciame danneggiato, la ricostruzione ex novo del trincarino, del capo di banda, della battagliola e del giro di poppa, del boma della mezzana ed infine la posa di una nuova coperta in teak.

Tirrenia II

Ketch aurico, costruito nel cantiere inglese H.R. Stevens di Southampton, su progetto di Frederick Shepherd del 1913,

Tirrenia II, una delle imbarcazioni d'epoca più originali sia sul piano di coperta, sia nell’attrezzatura, che nel piano velico e nei pregiati interni in radica, è realizzata in teak di Birmania su ossature di quercia bianca inglese.

Nel 2017 il nuovo armatore comincia un restauro integrale che prevederà diversi importanti lavori, tra cui la bruciatura completa dello scafo, la costruzione di una nuova chiglia, dei torelli, del dritto di prua e la sostituzione di parte del fasciame.

Barbara

Yawl Marconi, con una lunghezza fuori tutto di 19 mt, progettato da Charles Ernest Nicholson nel 1923, fu costruito nel prestigioso cantiere Camper & Nicholsons di Gosport.

Arriva a Viareggio nel cantiere Del Carlo, dopo essere stata in parte restaurata presso dei cantieri spagnoli perchè si trovava in cattivo stato di manutenzione.

Le maestranze stanno effettuando diversi importanti lavori, tra i quali la posa di una nuova coperta in teak, la sostituzione di parte della chiglia e del torello, il rifacimento del boma dell'albero di maestra e del timone ed infine un restauro completo degli interni e di tutta la sovrastruttura della coperta, seguendo i piani originali dell’epoca trovati al National Maritime Museum di Greenwich.

Eilean

Ketch bermudiano, con una lunghezza fuori tutto di 22 mt, è stato costruito nel 1936 nel prestigioso cantiere scozzese William Fife & Son, su progetto dello stesso William Fife III, uno dei più leggendari costruttori di barche a vela della storia della navigazione. 

Nel 2006, il CEO di Officine Panerai Angelo Bonati la intravede ad Antigua legata alle mangrovie in un grave stato di degrado, e dopo qualche mese, Eilean verrà caricata su un cargo per affrontare un viaggio di 4.000 miglia che la porterà in Italia.

Entra quindi nel Cantiere Navale Francesco Del Carlo di Viareggio dove subisce un restauro conservativo unico nel suo genere che durerà oltre tre anni di lavoro, eseguito con estrema professionalità dalle maestranze del cantiere, alle quali verrà assegnato il titolo di Miglior Restauro 2010 indetto dal Premio Italia per la Vela.

Seleziona la pagina      1 | 2 | 3 | 4

Realizzazione sito web: SIT Versilia - Copyright - Cookie Policy